Storia

Agricola Golinelli…  una storia di famiglia, terra e tradizione

L’azienda Agricola Golinelli di Mirandola è condotta dai fratelli Giacomo, Guglielmo, Gilberto e Gregorio, insieme al padre Giulio e allo zio Gabriele.
L’azienda sorge sui terreni del fondo Falconiera, un suolo anticamente solcato dall’alveo del Po.

Secondo le ricostruzioni storiche, i terreni furono coltivati sin dall’età del bronzo e mantenuti in epoca di dominazione romana e solo nel tardo medioevo passarono alla famiglia Pico (il cui esponente più noto è il filosofo Giovanni Pico della Mirandola), che fece fruttare queste terre con coltivazioni e allevamenti sino alle soglie del XVIII secolo.

Nel 1948 il fondo venne acquistato dal bisnonno Attilio Golinelli e dal nonno Ruggero, nostri capostipiti, poi condotto fino al 2007 con immensa dedizione dal nonno affiancato dai tre figli Giorgio, Gabriele e Giulio. Oggi è amministrato dalla quarta e giovane generazione dei fratelli Golinelli.

L’azienda spazia dall’allevamento di suini pesanti, la cui destinazione è il prosciutto di Parma DOP, alla coltivazione specializzata di meloni, angurie, zucche e pomodori, nonché alla fienagione e alla coltivazione di cereali come nella miglior tradizione agricola emiliana.

I prodotti ortofrutticoli che coltiviamo sono certificati GLOBALG.A.P, ossia la certificazione che riconosce le buone pratiche agricole e la migliore tecnica nella produzione degli ortofrutticoli, e vengono commercializzati in tutti i mercati del Centro e del Nord Italia.

Il nostro melone ha inoltre ottenuto la certificazione IGP, a dimostrazione dell’impegno profuso nella valorizzazione della qualità e delle tradizioni locali.

I nostri suini sono apprezzati e premiati per la virtù delle loro carni, in quanto allevati scrupolosamente per garantire un cibo genuino ai consumatori grandi e piccini.

L’etica produttiva dell’azienda punta sulla lotta integrata, sulla riduzione dell’utilizzo di sostanze chimiche, sul risparmio idrico e sul km 0. La nostra filosofia aziendale è orientata alla sostenibilità, all’innovazione e al rispetto della tradizione agricola del territorio.

Crediamo che la qualità sia un investimento che parte dall’amore per la natura, dalla buona fertilità dei terreni, dal benessere animale e dalla valorizzazione delle genetiche tradizionali.

Il nostro lavoro trova le sue radici profonde nella famiglia, nella passione e nell’impegno che da quattro generazioni ci guida verso produzioni agricole  di eccellenza, sane e genuine.